Titolo

2 tesi

3 commenti (espandi tutti)

prova questo. Oppure guarda in alto a destra e click su "Il disinteresse del conflitto"

Ah, Ok ora ho letto.

E condivido.
Ma vorrei dire che anche se l'autore scrive "E’ l’ultima, lampante esplicazione del conflitto di interessi. Ma così lampante che nessuno di noi ci ha fatto caso." io, che giornalista non sono invece ci avevo fatto caso, prprio ieri. Non solo ma fermando la pubblicazione del filmato sul suo quotidiano, Berlusconi, per sua esplicita ammissione conferma che quello che si pubblica o non pubblica sui sui giornali è frutto delle sue decisioni (torniamo quindi al caso Boffo). Non si muove foglia che lui non voglia. Se i suoi giornali hanno un caso per le mani, lo avvisano e lui decide cosa fare. Poi se decide di affondare Boffo, lui non sa nulla, se decide di salvare Marrazzo, se ne vanta.

FF

Certo, infatti credo che Gramellini abbia scritto facendo uso abbondante di artifici retorici, detto altrimenti stracciandosi le vesti. Se nessun giornalista ha scritto dell'ennesimo e palese conflitto di interessi è perché non gliene frega niente a nessuno. Basta andare a guardare i commenti all'articolo, per rendersi conto che le opinioni in materia sono fortemente polarizzate, per cui risulta impossibile discutere dei fatti a prescindere dagli schieramenti.

Se noi italiani abbiamo i politici che ci meritiamo, non è che come lettori possiamo aspettarci dei giornalisti migliori.

Re(5): 2 tesi

Michele 29/10/2009 - 04:30

Era l'articolo sul disinteresse dei conflitti a cui mi riferivo, grazie per la precisazione e scusatemi per il link.

In un certo senso un paese è come il corpo umano. Se c'è qualcosa che non va, ci sono degli anticorpi a difendere l'organismo. In teoria uno si aspetterebbe degli anticorpi standard per tutti, con alcuni casi particolari. Il sistema di anticorpi che c'è in Italia è proprio particolare.