Titolo

Il surriscaldamento (globale) della blogosfera e il metodo scientifico.

5 commenti (espandi tutti)

Ottimo e divertente intervento, che chiarisce molti punti con eleganza e semplicita'.

Non mi sento di aggiungere altro, se non i seguenti punti:

1. La "famosa scenetta della gru", non si riferiva all'Hockey Stick di cui parla Rustichini: quest'ultimo e' basato sulla ricostruzione della temperatura negli ultmi 600 anni, mentre la scena della gru mostra l'andamento della CO2 NEGLI ULTIMI 400 ANNI ricostruita tramite le carote di ghiaccio antartico. E' a mio avviso una figura molto piu' importante e molto meno criticabile dell'Hockey Stick di Mann.

2. Qualche dubbio mi e' rimasto dopo aver letto l'articolo della BBC segnalato da Rustichini. Il dubbio non e' che il Global Warming non sia in atto. Il dubbio e' che l'articolo sia stato selezionato in modo capzioso. Infatti, molti degli eventi "sospetti" proprio negli anni recenti. Io sono (o ero) torinese e le estati piu' calde degli ultimi 250 anni si sono registrate dopo il famigerato 1998: nel 2003, 2009 e 2004, e cosi' l'inverno piu' caldo, nel 2006-2007. L'estate del 2003, ha avuto una anomalia di temperatura positiva pari a 5 deviazioni standard, e cioe', se i valori di temperatura registrati seguissero una distribuzione normale avrebbero un tempo di ritorno di molte migliaia di anni... 

Mi scuso per la lunghezza dell'intervento!

La "famosa scenetta della gru", non si riferiva all'Hockey Stick di cui parla Rustichini

Hai proprio ragione, mi ricordavo male. Al Gore sulla gru non fa vedere l'hockey stick ma la correlazione tra le misurazioni di carbone e la temperatura per ere. Concordo con te che sia molto piu' importante delle misure di Mann e succesive. Non a caso IPCC nasce nel 1990, 8 anni prima dell'hockey stick.

2. Qualche dubbio mi e' rimasto dopo aver letto l'articolo della BBC segnalato da Rustichini.

Mi pento di non aver toccato quel punto gia' nell'articolo perche' e' veramente esemplare. L'articolo della BBC si intitola "What happened to Global Warming?" e il succo che fa partire il ragionamento e' "This headline may come as a bit of a surprise, so too might that fact that the warmest year recorded globally was not in 2008 or 2007, but in 1998." Questi sono i dati ricavati dalle sonde di temperatura.

 

Molti altri grafici e dati riguardanti il lungo periodo si trovano sul sito della NASA (qui).

Quindi e' vero che il 1998 e' stato molto piu' caldo del 2008 (sappiamo anche perche', per via de El Nino che rimane uno dei principali modificatori del tempo atmosferico - vedi di nuovo weather vs climate). Vuol dire che il riscaldamento si e' fermato? No. Continua a salire di 0.2C/decade, come prima.

 

Continua a salire di 0.2C/decade, come prima.

ma è vero che sale di piu' nell'emisfero sud che in quello nord? Risulta?

Io lo avevo riscontrato, anni fa, ma ora quei dati non sono piu' di pubblico dominio e non posso fare ulteriori approfondimenti.

FF

ma è vero che sale di piu' nell'emisfero sud che in quello nord? Risulta?

Dal link appena qui sopra:

 

 

Io lo avevo riscontrato, anni fa, ma ora quei dati non sono piu' di pubblico dominio e non posso fare ulteriori approfondimenti.

A quali dati ti riferisci? I dati GISS (NASA) sono quasi tutti scaricabili quasi in tempo reale dal web cosi' come anche i codici dei modelli. C'e' anche un progetto di grid computing che permette di contribuire a climate computation come screen saver (si' lo so, un po' ironico...).