Titolo

Giorgio Fidenato vs. l’INPS

3 commenti (espandi tutti)

D'accordissimo, ma occhio che spesso il diavolo fa le pentole ma non i coperchi.

Da freelance migratore mi son fatto una discreta cultura sui sistemi fiscali europei, e sono un casino: confrontare le aliquote è del tutto fuorviante.

Per esempio in Belgio per il 2008 a fronte di un reddito superiore a quello 2007 ed a fronte di un rate ufficiale leggermente più alto di quello italiano, pagherò (in Italia avrei già pagato tutto, il grosso da un'anno buono) circa il 20% in meno.E senza barare: questioni di detrazioni e dividendi.

L' Olanda ha un tax rate alto, ma hanno facilitazioni per i lavoratori "pregiati": mi pare un 30% di reddito tax free,e una cosa simile mi pare ci sia anche in Danimarca.Sempre in Olanda, le multinationli pagano solo sul reddito prodotto in loco.

Tempo fa ho sentito qualcuno blaterare di qualche manovra italiana per migliorare la competitività fiscale "ad invarianza di gettito": non sapevo se ridere o piangere.

Per esempio in Belgio per il 2008 a fronte di un reddito superiore a quello 2007 ed a fronte di un rate ufficiale leggermente più alto di quello italiano, pagherò (in Italia avrei già pagato tutto, il grosso da un'anno buono) circa il 20% in meno.E senza barare: questioni di detrazioni e dividendi.

Ma in Belgio le tasse si pagano. Non c'è un'ampia fetta di imponibile che elude/evade, quindi non accade che chi paga deve contribuire al salvadanaio anche per chi non paga. Comunque ho trovato anche questa descrizione:

"In 2006, the Organisation for Economic Co-operation and Development revealed that Belgium has the highest tax burden - including social security - in Europe at 55.4% for a single earner. This compares to an average 42% in Europe. An expatriate working  in Belgium will typically be liable to Belgian income tax. Additionally, property tax, gift and succession duty may be relevant. For most circumstances there is no capital gains taxes or wealth tax for individuals in Belgium, thus pushing the burden firmly onto the employee.

Residents of Belgium pay personal income tax on their total income from all worldwide sources on a sliding scale. The basic exemption for 2008 is 6,040 EUR regardless of marital status with further exemptions for dependent children and a spouse. For 2008 marginal income tax starts at 25%, moves to 30% at over 7,420 EUR, 40% over 10,510 EUR, 45% over 17,610 EUR with a top limit of 50% for incomes above 32,270 EUR.

     
Residents also pay communal and regional taxes at rates between 0% and 8.5% of the total income tax payable. The most common rate is 6%. Income tax is paid on the taxable base which is determined from salary less compulsory social security contributions (paid either in Belgium or abroad). Professional expenses can be deducted either directly supporting documentation or more usually on a lump sum basis depending on salary. The 2008 rate for this standard professional deduction is a maximum 3,320 EUR."

Comunque non era mia intenzione aprire una discussione sui dettagli. Evitare le ideologie, invece, sì.

RR

Nemmeno la mia.Il mio punto era solo che la concorrenza fiscale si fa anche per nicchie.