Titolo

Assenze per malattia: facciamo i conti

4 commenti (espandi tutti)

qui una fonte degna di considerazione (Federmeccanica) parla di assenze medie per malattia pari a 79 ore/anno per dipendente. Se stimiamo un giorno di lavoro pari a 8 ore, il tasso di assenteismo nel più numeroso comparto privato (oltre 2 milioni di lavoratori) è di quasi 10 giorni di malattia pro capite.

Come si arriva ad un rapporto col settore pubblico di 4 a 1? Se l'ha scritto "La Repubblica" dev'essere per forza così! Suggerisco di iniziare correggendo i dati di questo articolo perchè, per "La Repubblica", nel 2005 le assenze per malattia nella PA sono 18 giorni/anno, e non i circa 13 che mostra il grafico!

Penny, se l'ha scritto Repubblica non dev'essere cosi' per forza. Io i dati li ho presi dal database della Ragioneria generale, che e' il posto da dove vanno presi, e cosi' spero facciano i giornalisti di Repubblica.

Grazie per l'interessante rapporto di Federmeccanica. Poiche' stiamo guardando alla differenza pubblico-privato, i conti tornano -- Giorgio si e' sbagliato parlando di rapporto 4 a 1, vedi sopra la sua rettifica.

Si, ovviamente il riferimento a "Repubblica" era ironico. Ho commentato proprio per stigmatizzare il dato 4 a 1 - che non ritengo esatto - ma che grazie a quel giornale (ed altri) ha avuto ampia eco (è stato citato ben due volte nei commenti a questo articolo).

cordialità

ah, scusa, non avevo colto... :-)