Titolo

Super-immigrazione italiana: per necessità economica o per disfunzione dello Stato?

1 commento (espandi tutti)

Per fare un parallelo con la situazione spagnola, qualora giungessimo alla conclusione che l'Italia abbia bisogno di incrementare la propria popolazione (e non mi sembra assolutamente il caso) si potrebbe pescare fra diversi milioni di persone di più o meno lontana origine italiana attualmente residenti principalmente nelle Americhe e in Australia ma non solo.

Costoro sono "sociologicamente" cattolici e in una qualche misura di lingua Italiana (la parleranno tanto peggio di Di Pietro?) ed in molti casi hanno mantenuto un qualche legame, magari solo sentimentale con l'Italia.

Ovviamente questa è solo "una soluzione in cerca di un problema".