Titolo

Super-immigrazione italiana: per necessità economica o per disfunzione dello Stato?

3 commenti (espandi tutti)

Noto però che il cambio di regime di Italia e Spagna è quasi perfettamente coincidente con la decisione della Germania di controllare i flussi migratori. E' possibile che ci sia una connessione tra i due fenomeni? Cioè essendo It e Sp naturale ponte verso l'europa centro-settentrionale, la relativa chiusura delle barriere abbia fermato in It e Sp anche gli immigrati inizialmente diretti in Ger?

Veramente ho letto da qualche parte (non trovo il link) che la grande maggioranza degli immigrati clandestini in Italia sono in effetti degli "overstayers", vale a dire persone che arrivano con un visto regolare, in genere in aereo, e rimangono in Italia dopo che il visto è scaduto.

Se questo è vero, uno che viaggia in arereo e vuole andare in Germania non ha motivo di fare tappa in Italia o in Spagna.

Chiaro, in quel caso la mia obiezione non ha senso.