Titolo

L'intelligenza dei meridionali

1 commento (espandi tutti)

A voler seguire veramente il ragionamento di Lynn sarebbe da chiedersi: quanto effettivamente il Sud Italia è nord-africano? Io penso che posta l'influenza migratoria di normanni, saraceni, albanesi (arberesh) e quant'altro la componente genetica degli italiani meridionali è prevalentemente costituita da una manciata di ceppi indoeuropei, esattamente come quelli settentrionali.

Lungi da me invocare la reductio ad hitlerum, ma mi sa che 'sto qua di genetica delle popolazioni ne sa quanto gli scienziati tedeschi degli anni '30.