Titolo

L'Assoluto e il Relativo

6 commenti (espandi tutti)

Quella di Padre Lombardi mi ricorda la Defensio Craxiana (rubano tutti)... Ma io non capisco: che mai costerebbe alla Chiesa Cattolica permettere ai suoi ministri di culto di sposarsi, come succede in quasi tutte le altre religioni?

Perchè non si possono sposare i bambini!

Battutacce a parte, è davvero nel celibato il problema? La logica mi fa pensare che, una castita forzata, spinga ad andare con prostitute o parrocchiane non con bambini, però non sono uno psichiatra e, comunque, non vedo altra spiegazione plausibile ad una simile diffusione di casi tra i preti.

Perchè poi le mogli vorrebbero in eredità il patrimonio del marito, ostensorii, turiboli, stole, cassette delle offerte e così via...

Ma non c'è più il voto di povertà?

Costerebbe moltissimo perche' a loro piaccioni i ragazzi, non le belle signore.

Costerebbe moltissimo perche' a loro piaccioni i ragazzi, non le belle signore.

Mah, secondo me e' un problema di selezione: dato che nei seminari ci sono ragazzi e non belle signore, e' incentivato a farsi prete chi ha preferenze per i ragazzi piu' che per le belle signore. Certo, ora che la selezione ha gia' operato plasmando la dirigenza ecclesiastica e' difficile che la situazione cambi spontaneamente, ma piuttosto che rischiare la rovina economica della loro organizzazione in seguito alle cause civili, e' possibile che i vertici comincino a pensare a cambiamenti strutturali.