Titolo

L'Assoluto e il Relativo

2 commenti (espandi tutti)

Dah???

GianLuca, queste sono parole pesanti. Il pezzo di Giulio non solo è intellettualmente onesto, ma anche controtendenza e coraggioso, almeno nell'Italia dei baciapile a cui assistiamo sui media! Dove starebbe mai, nell'Italia dove Giulio vive, la grande domanda di "anticlericalismo" (ammesso e non concesso che in questo consista il pezzo)??

Non ho neanche voglia di mettermi a spiegarti perché, invece, un pezzo sul (pseudo) "cazziatone enorme" di Ratzinger ai vescovi irlandesi sarebbe stato altamente servile. L'avesse fatto il cazziatone (magari concretandolo in atti, non in ciance per la TV) avrebbe fatto il suo dovere, nient'altro. Cosa dobbiamo fare, un articolo ogni volta che Ratzinger NON si scopa una suora filippina o un cardinale non sodomizza un seminarista peruviano? Da quando in qua nFA dovrebbe essere il posto deputato a rilevare che i preti, a volte, NON fanno danni ma si comportano come persone civili?

La verità è che l'articolo di Giulio è assolutamente corretto, il signor Lombardi ha fatto un'affermazione ridicolmente vergognosa ed altamente ipocrita per uno che (dice) si ispira a testi evangelici, i media italiani servili e baciapile non l'hanno notato anzi le hanno dato rilievo come se fosse una cosa sensata e GianLuca Clementi ha deciso, questa volta, di pisciare incautamente fuori dal pitale. Nessuno è perfetto ...

Michele, sei in ritardo. Dov'eri, in bagno? ;-)

Mai pensato di essere perfetto o di avvicinarmisi. Mi aspettavo che tu non fossi d'accordo. Benissimo.

Non replico, semplicemente perche' non offri spunti per la replica.