Titolo

L'Assoluto e il Relativo

1 commento (espandi tutti)

Senti, sai con cosa sarebbe il caso di smetterla? Con i maschietti che dicono alle donne cosa fare o non fare. A parte che la chiesa combatte attivamente la contraccezione, che e' ovviamente la strada maestra per ridurre gli aborti, cosa ne sai tu cosa significhi farsi nove mesi di gravidanza con un figlio non voluto e poi darlo in adozione?

Bella risposta, soprattutto il pezzo che ho evidenziato.

Mi permetto di portare ad esempio la situazione delle ragazze madri islandesi  che sono fortemente incentivate dallo stato a "tenere" i loro figli con aiuti economici. Oltretutto l'essere ragazze madri è cosa vissuta come normale dalla popolazione (le ragazza-madre in Italia non godono di altrettanta fortuna).

Tutti gli anti abortisti perchè non si impegnano (coi loro soldi sia ben chiaro) a creare situazioni del genere invece di dire "tu partoriscilo poi lo dai in adozione". Ci si rende conto di che cosa significhi ? Questa sarebbe carità cristiana ?

Per dirla con il poeta "sanno a memoria il diritto divino ma scordano sempre il perdono."