Titolo

L'Assoluto e il Relativo

1 commento (espandi tutti)

I commento: intendevo dire semplicemente che SE tra i preti ci sono dei pedofili PERCHé l'ambiente gli permette di agire più semplicemente che altrove, ALLORA i preti pedofili sono pedofili ancor prima (in senso causale) di divenir preti. Incentivi e cause sono cose differenti.

II commento: "invece devono fare quello che decide il papa". Scherzi o fai sul serio?? nessuno costringe i preti a fare nulla. Possono smettere di fare i preti, smettere di fare i preti cattolici o qualsiasi altra cosa. Ratzinger non li fulminerà (nemmeno se volesse).

III commento: era in parte una spiegazione della mia risposta precedente a Jons. Credo sia ben pericoloso che qualcuno si metta a cercare gli incentivi di ogni reato in ogni contesto. Questi incentivi sono ovunque. L'equivalente in un contesto diverso di "la chiesa elimini il celibato così diminuiranno i pedofili" (anche qualora funzionasse) credo sarebbe presa qui su nFA come una frase fortemente illiberale. La discussione seguita all'articolo di Zanella mi sembra poco in linea con le idee in genere espresse sul blog. ma magari mi sbaglio.