Titolo

L'Assoluto e il Relativo

1 commento (espandi tutti)

P.S. Più penso al problema, meno chiaro diventa. Prendi due istituzioni A e B, assumi le loro regole interne siano solo formalmente differenti, nel senso che entrambe offrono gli stessi incentivi concreti a comportamenti pedofili. Assumi la pedofilia sia una caratteristica predeterminata, che precede la scelta di entrare in A o B e che vi siano N% pedofili nella popolazione. Come si distribuiranno fra A e B? Ci sono almeno tre equilibri: tutti in A, tutti in B ed il misto.Se il costo associato a comportamenti pedofili è decrescente nella percentuale di pedofili presenti nell'istituzione, allora l'equilibrio "misto", in cui sia A che B hanno N% pedofili e (100 -N)% non, è fragile. Asintoticamente, gli altri due "sunspot equilibria" hanno probabilità 1/2 ciascuno ed osserveremo self selection completa. Eppure le due istituzioni offrono gli stessi incentivi ...

Ma no, e' chiarissimo: nel modello in cui il costo decresce con la frequenza del comportamento ci sono due equilibri stabili. Le due istituzioni offrono gli stessi incentivi ma in tempo finito osserveremo che solo in una si concentrano i pedofili. Quale sara' determinato da fattori fuori dal modello, ad esempio quale delle due istituzioni e' sorta prima. Adesso siamo sul piano teorico, quindi nessuno si senta offeso: la chiesa cattolica has been around for quite some time now...