Titolo

Letture per il fine settimana 20-3-2010

3 commenti (espandi tutti)

Era Fassina consapevole di rilasciare un'intervista al Riformista? E' Fassina consapevole che il Riformista non lo leggono le zie? E' Fassina consapevole di chi sono i lettori del Riformista? La risposta secondo me e' SI, SI, e SI. Ergo il PD e' messo male, come dice Giorgio.

Che poi è notorio che le cose più lette in Italia, specie dalle zie, sono le Encicliche Papali passate e presenti sulla dottrina sociale della chiesa.

Secondo me più che farsi capire, cosa sempre meritoria, voleva farsi propaganda.

Io gli avrei chiesto in che senso concreto la dottrina della Chiesa l'avrebbe ispirato, tipo che ne so, nella definizione delle aliquote IRPEF e così via.

Ripeto, lungi da me l'idea di tentare una parafrasi del discorso di Fassina - e quindi vanno quantomeno attesi dei documenti politici a venire. Ma visto che ne stiamo discutendo qui, non posso fare a meno di ribadire la mia impressione, che si tratti di una dichiarazione d'intenti, valida soprattutto sul piano generale e internazionale/europeo, al cui livello già si sono prese delle "decisioni programmatiche" di segno favorevole ad una maggiore regolazione (contrasto ai paradisi, autorità di supervisione, discussioni sui CDS, ecc). Pare minimamente sensato che il Partito Democratico possa avere delle posizioni più miniarKo-liberiste di Mario Monti?? No di certo.

Non vedo un rinnegamento delle lenzuolate, insomma.

RR