Titolo

Il matrimonio omosessuale: non si può fare

1 commento (espandi tutti)

Ti racconto una storia interessante, almeno per me e te, non so per gli altri. Quattro o cinque anni fa, in Texas (mi pare, forse era un altro stato) vigeva una legge che proibiva certe pratiche sessuali, per esempio fra persone dello stesso sesso. La corte suprema la dichiarò incostituzionale fra le altre cose per il principio di uguaglianza. Una delle argomentazioni della maggioranza fu che la legge violava il principio di uguaglianza fra sessi perché se posso fare una cosa con un maschio devo poterla fare anche con una femmina, e viceversa. Scalia, nella sua opininione ovviamente dissenziente, disse che il ragionamento non poteva essere giusto, altrimenti, con la stessa logica, si arriverebbe a giustificare i matrimoni fra omosessuali, il che, a suo dire, è impossibile per principio, quindi è possibile e non incostituzionale per la legge vietare atti sessuali omosessuali. Eh la logica...