Titolo

Mr. Stefano e Dr. Fassina

1 commento (espandi tutti)

Ma nel merito, non vi viene manco lontanamente in mente che davvero è più importante costruire asili nido che ridurre le aliquote? (ossia dare servizi - di per sé redistributivi - invece che soldi? consentire alle donne di lavorare in un paese con il tasso di attività femminile più basso dell'occidente, invece di ridurre di 100 euro l'anno le tasse di qualche milione di contribuenti che manco se ne accorgerebbero?).

Personalmente sono favorevole ad avere piu' spesa pubblica per asili nido e piu' in generale per l'infanzia, ma sono contrario ad aumentare la spesa pubblica in Italia, perche' i soldi che lo Stato preleva dai contribuenti e' gia' eccessivo e comunque non inferiore alla Francia e superiore alla Germania nonostante la maggiore evasione fiscale.  Quindi sono favorevole ad aumentare la spesa pubblica per l'infanzia solo esclusivamente riducendo la spesa pubblica in altri settori (compensi agli amministratori pubblici, pensioni di invalidita' fasulle, previdenza surrettizia per falsi braccianti agricoli, spesa clientelare assortita, dipendenti pubblici in esubero come i forestali, pensioni sproporzionate ai contributi versati, e cosi' via.