Titolo

Crisi finanziaria, versione 750 miliardi di euro

1 commento (espandi tutti)

l'evasione del Nord e' simile a Francia e Germania. Qui invece mi trovi un po' piu' scettico. Alcuni mesi fa c'era stato uno scambio di idee tra te ed un altro lettore in cui, se ricordo bene, lui faceva notare che l'evasione dell'IVA in Germania era molto minore che nel nord Italia (o qualcosa del genere) e a cui tu rispondevi dicendo che avresti guardato meglio i numeri. Sfortunatamente non trovo piu' il post e non so se hai mai risposto.

La mia stima, partendo dalle stime regionalizzate di evasione dei redditi privati fatta nel primo governo Prodi e sempre confermata, e dalle stime di economia sommersa di Schneider et al, come ho spiegato nel mio intervento, corrisponde ad evasione fiscale comparabile nel Nord Italia e in Francia/Germania.

Purtroppo non ho tempo di approfondire singole osservazioni, ma se qualcuno fa uno sforzo di presentare dati in maniera coerente e convincente lo leggero' con attenzione e interesse.

Se pero' l'ipotesi di maggiore evasione fiscale nel Nord Italia fosse funzionale al desiderio di aumentare le tasse pagate allo Stato dal Nord stesso bisognerebbe considerare che le tasse effettivamente pagate diviso il PIL sono probabilmente gia' superiori nel Nord Italia rispetto a Francia e Germania, mentre sono probabilmente inferiori nel Sud e nel Centro. Tempo permettendo faro' i calcoli.

Se non sei convinto prendi le tasse pagate in rapporto al reddito pro-capite (entrambe le quantita' sono stimate molto bene, per il PIL ci sono i dati Eurostat e per le tasse veramente pagate c'e' la contabilita' nazionale) e scommetto che troverai che l'abitante medio del Nord Italia paga tasse piu' di un tedesco o un francese.