Titolo

Supergulp! Boldrin in tivvù

5 commenti (espandi tutti)

Dici

a) non c'è giustificazione a non pagare le tasse (se avesse ragione lui al posto degli Usa attuali ci sarebbe ancora gente che paga tasse alla madre-patria

Mi ci sia  un pericoloso cortocircuito tra rivoluzione americana e difesa Berlusconiana dell evasione. Una cosa è ribellarsi contro una legge che appare ingiusta (cosa per la quale un tempo si imbracciavano i fucili e oggi nei paesi civili si può scioperare o lanciare una campagna su facebook) ben altra e mettere in discussione l' applicazione della legge stessa come fa BS(e non solo sull evasione).

 

Posto che il limite di tolleranza è arbitrario, dove andremmo a finire se ognuno decidesse autonomamente fino a che punto valuta "equo" rispettare la legge e si comportasse di conseguenza?

Come individuo posso anche scegliere deliberatamente, talvolta, di infrangere la legge, se valuto ad es che arrivare in tempo a un appuntamento può darmi un beneficio superiore al costo di una multa per eccesso di velocità ponderato per la probabilità che la sanzione venga applicata. Se però pretendo di giustificare il mio comportamento dicendo che il limite era troppo basso non sono diverso da chi  fa le leggi  a proprio uso e consumo.

 

pagare le tasse è dovuto, è giusto , ma l'esprimersi se sia giusto o meno il livello di tassazione in base ai servizi ricevuto è altrettanto giusto. il riconoscere meriti all' P.A. per l'ottimo utilizzo delle risorse sarebbe da fare ove ve ne fossero esempi, ma vedere aumentare i forestali a spese di tutti solo per pochi voti, è esempio di pessimo utilizzo. quindi dire " se coi miei soldi vi fate gli interessi vostri, perchè dovrei foraggiare i vostri voti con le tasse ?" è giusto. l'evasione è ingiusta, colpisce chi gioca secondo le regole, ma una presa di posizione su come son spesi di TUTTI sarebbe dovutissima dopotutto non è cosi che si fa con gli investimenti? se io finanzio una società che butta via i miei soldi in benefit e non investe su prodotti, ci rinvesto o no? no! e allora perchè non esprimersi sull'utilizzo delle risorse/tasse ? La gente suda per pagare i debiti col fisco, dovrebbero solo che facilitarci la vita. Sarebbe da tornare in tv e sbugiardare in un one man show tutta sta "manovra" : tagliare il 10 % ma lasciare le pensioni da parlamentare a chi è ancora in carica ,dire "ridimensiono la Protezione Civile, ma se Silvio decide che quel dato evento è un grande evento....." è da paese che vuole davvero migliorare i conti? "tagliare la spesa" si ma la Domanda? "taglio le auto blu" com'è che Cameron va in giro in BICICLETTA senza 20 persone dei servizi segreti a cricondarlo e S.M. Regina Elisabetta II piglia il treno o usa il suo land rover? "tagliamo quattordici province" ma si lascian stare roma milano torino napoli genova, dove i comuni fan gia praticamente tutto, alè coi doppioni

Il limite non è arbitrario, il limite è il non lavorare tutto lo anno per lo stato ed aver in cambio un utilizzo efficiente dei soldi che io verso.

Il discorso e' un altro. Come al solito si tende a ragionare in un modello a prezzi costanti (superfisso!) per cui il piccolo artigiano o il libero professionista che evadono vendono a 100 senza pagare tasse con un utile di 50, se pagano il 50% di tasse sull'utile cambia solo che vendono a 100, hanno un utile di 25 e 25 vanno di tasse allo Stato. Eppero' credo che tutti hanno avuto un elettricista che ha detto loro "100 euro a nero, 150 con ricevuta", e quasi tutti di fronte a 50 euro di differenza hanno optato per il nero; tanto per dare una proxy, l'omino del satellite che e' venuto qui dove abito io (e che col caxxo che si è sognato di propormi il pagamento in nero, anche se immagino che se l'avessi proposto io non mi avrebbe denunciato...) si è preso 90 euro per 40' di lavoro, e qui il carico fiscale è notevolmente più basso. Quindi io dico ok, il principio è che pagare le tasse è un dovere e sono anche disposto a pretendere la ricevuta, ma quali assicurazioni ho che a fronte del mio "sacrificio" (pagare di più) il maggior gettito sia investito in minori tasse e non finisca speso per i forestali calabresi o per la nuova infornata di dipendenti del Comune di Napoli?

chi ha usato il superfisso?

io no, ho solo detto che le tasse si riversano in servizi (il che è lapalissiano: la poliza, e l'andamento dello stato a favore del cittadino è un servizio. anche i soldi spesi per la Difesa son un servizio al cittadino)

D'oh. Ho risposto alla persona sbagliata nel post sbagliata. Capita anche ai migliori, figurati a me :)