Titolo

Supergulp! Boldrin in tivvù

1 commento (espandi tutti)

Uno, giusto due cose:

Punto 1:

ammesso e non concesso che entrando in politica Cazzola ci abbia rimesso

Qui siete tutti convinti che Cazzola abbia mentito.

non ho idea se abbia mentito o meno, pero' ho scritto

se avesse voluto fare un confronto serio, Cazzola avrebbe dovuto raffrontare anche la differenza tra i benefici in kind che aveva prima e quelli attuali.

in mancanza di questo dato, il confronto non si puo' fare.

Punto 2: 

Però allora occorre stabilire a priori quale sia il giusto compenso di un parlamentare e in base a quali criteri stabilirlo. E allo stesso tempo occorre stabilire in che modo e per quale ammontare un politico finanzia la sua attività

penso che siamo tutti d'accordo, e cio' che da fastidio e' che la soluzione non pare poi cosi' inarrivabile, ci sono tanti sistemi a cui ispirarsi. Poi vabbe', sarebbe bello se i parlamentari italiani fossero resi piu' accountable nei confronti dell'elettore (nel senso che in pratica io non posso "mandare a casa" il parlamentare eletto nel mio collegio, cosa che invece e' possibile ad esempio in UK), ma questa e' un'altra storia.

e sul resto penso che dovremo "agree to disagree"!