Titolo

La presentazione del libro a Trento: chi c'è e chi non c'è

4 commenti (espandi tutti)

L'avevate chiesto a Lupi o a Castelli?

Il mago delle previsioni

 

i due punti 2006 dell'IN sono uno considertando rimborso IVA/TAV ( straight ) l'altro senza

( previsioni da "PROGRAMMI DI STABILITA'" emesso da MEF l'anno precedente , consuntivi da EUROSTAT )

 

 

L'incapacita' di programmare di Tremonti ha fatto si' che per il quadriennio  2002 - 2005 ha sempre stimato per eccesso la crescita e per difettp
l'indebitamento netto.
L'obiettivo dell'indebitamento netto posto l'anno precedente e' stato fallito , nei primi quattro anni del quinquennio , per un totale di 92,7 mld
Di questi 92,7 miliardi 39,9 sono attribuili alle minori entrate conseguenti la crescita minore del Prodotto interno lordo ma i rimanenti 52,8  sono
tutti imputabili alla capacita' di mantenere la spesa entro i limiti prefissati.
Infatti se la spesa a consuntivo fosse stata uguale alla previsione l'indebitamento netto sarebbe lievitato solo per le minori entrate conseguenti
la minore crescita.
E questo non c'entra nulla con il ciclo economico o con la congiuntura internazionale.

L'incapacita' di programmare di Tremonti ha fatto si' che per il quadriennio  2002 - 2005 ha sempre stimato per eccesso la crescita e per difetto l'indebitamento netto.
L'obiettivo dell'indebitamento netto posto l'anno precedente e' stato fallito , nei primi quattro anni del quinquennio , per un totale di 92,7 mld

Di questi 92,7 miliardi 39,9 sono attribuili alle minori entrate conseguenti la crescita minore del Prodotto interno lordo ma i rimanenti 52,8  sono tutti imputabili alla capacita' di mantenere la spesa entro i limiti prefissati.

Infatti se la spesa a consuntivo fosse stata uguale alla previsione l'indebitamento netto sarebbe lievitato solo per le minori entrate conseguenti la minore crescita.
E questo non c'entra nulla con il ciclo economico o con la congiuntura internazionale.

Sono perfettamente d'accordo che il governo del CD (in cui non sempre comunque Tremonti e' stato ministro) del 2001-2006 ha fatto schifo, non c'e' nemmeno bisogno di andare a vedere le previsioni (che sono sempre altamente opinabili), basta prendere atto semplicemente di crescita del PIL e di deficit/PIL certificati Eurostat: l'Italia ha fatto complessivamente significativamente peggio di Francia e Germania, i due Stati piu' direttamente comparabili.  La congiuntura internazionale non puo' ovviamente essere una scusa perche' coinvolge anche Francia e Germania.  Tuttavia, osservando le stesse variabili per i governi di CS il risultato complessivo e' analogo: anche loro hanno fatto schifo sia per crescita del PIL sia per il rapporto deficit/PIL, se confrontati con Francia e Germania.

parlavi di una mia risposta ad un tuo commento che non trovo

in ogni caso qui mi pare si parlasse di Tremonti ( è vero sostituito da Siniscalco , di cui era il Direttore generale del Tesoro , da luglio 2004 a settembre 2005 )

Se nFA l'anno prossimo ci diletterà con libro analogo su Ciampi o TPS produrremo un magari un altro commento

parlavi di una mia risposta ad un tuo commento che non trovo

in ogni caso qui mi pare si parlasse di Tremonti

Ho avuto l'impressione che il tuo commento appartenesse ad un'altra discussione, in un altro intervento su nFA, in cui si confrontavano CD e CS, poi mi sono accorto che non era cosi' e ho aggiornato il commento.  Poi d'accordo che qui si parla di Tremonti, ma e' rilevante confrontarlo anche con i suoi concorrenti del CS.