Titolo

Il mago ismeno

2 commenti (espandi tutti)

Il mago "ismeno"?

simone 10/6/2010 - 11:27

La frase di cui all'articolo è del mago Idraote!

Nella Gerusalemme liberata, il mago Ismeno è quello che popola di demoni la foresta di Saron per impedire ai crociati di ricavare il legno necessario alla costruzione delle macchine da guerra per l’assedio di Gerusalemme.

Idraote, invece, è il mago che regge Damasco e che ordina a sua nipote Armida di recarsi nel campo cristiano, in apparenza per chieder soccorso, in realtà per distoglierli dalla guerra, cercando di attrarre a sé i più valorosi guerrieri.

In quanto al decreto, mi sembra che calzi benissimo la frase finale di Idraote ad Armida "Per la fé, per la patria il tutto lice."

giusta la correzione. La memoria ad una certa età inganna. Avrei dovuto consultare il buon vecchio Fumagalli.