Titolo

Non dite che non ve lo avevamo detto ...

4 commenti (espandi tutti)

Marco, cosa succede per le persone sotto inchiesta e non ancora arrestate? Io non ho mai sentito SkyNews dire "tizio sotto inchiesta per frode/whatever".

Non sono un avvocato/magistrato, ma a questo punto penso sia per il fatto che c'e' il rischio di andare in tribunale con l'accusa di diffamazione. E in Italia non si puo' fare nulla di simile?

Comunque, penso converrai con me che i processi a personaggi "noti" in Italia sono fatti sui giornali, e non in tribunale.

L'articolo del daily telegraph parlava dell'inchiesta. In Italia le querele per diffamamzioni sono continue, fra minacciate e presentate sono, credo, il reato con cui hanno più a che fare i magistrati.

In Italia, non convengo, i "processi" non sono fatti sui giornali, tutt'al più si scrive che Scajola ha avuto una casa regalata a sua insaputa, con il particolare che Scajola non è nemmeno indagato, anche perchè nessuno può dire : Scajola ha fato questo favore a Anemone.

Dire che i processi sono fatti sui giornali è il mantra berlusconiano, che serve ad evitare che le notizie finiscano sui giornali, che tutt'al più fanno un "processo" ponendo dieci quesiti, a cui nessuno ha mai risposto...

 

Io non ho mai sentito SkyNews dire "tizio sotto inchiesta per frode/whatever".

Michele, davvero, ma stai scherzando? CNN, Fox News e tutto il resto ci vivono su queste notizie. Ti ricordi quella del senatore nei cessi dell'aeroporto di Mpls? Non hanno fatto neanche tempo a fermarlo che era ovunque la notizia.

Ma insomma, dai!

cosa succede per le persone sotto inchiesta e non ancora arrestate? Io non ho mai sentito SkyNews dire "tizio sotto inchiesta per frode/whatever". Non sono un avvocato/magistrato, ma a questo punto penso sia per il fatto che c'e' il rischio di andare in tribunale con l'accusa di diffamazione.

Quando la persona è sotto inchiesta e un giornalista lo viene a sapere, purchè l'informazione sia esatta (convocato dalla polizia, interrogato dal magistrato etc. invece di  trovato il mostro che etc.), non mi risultano limiti alla pubblicazione della notizia nei paesi dove lo stampa è libera.

Per quanto riguarda la questione del libel (che è una azione civile e non penale e quindi niente galera), questa è possibile contro la stampa (ad esempio in inghilterrra) se l'informazione non è veritiera (scrivo arrestato quando invece è stato solo interrogato) e se non veritiera la pubblico consapevolmente (per rendere la notizia più spicy esagero apposta) e non perchè si invade semplicemente la privacy del giocatore o del politico (anzi per i personaggi pubblici la protezione è persino inferiore). Però forse nello Zimbabwe non è così.