Titolo

Non dite che non ve lo avevamo detto ...

5 commenti (espandi tutti)

Cari amici non voglio essere paternalistico ma è innutile accapigliarci sui commi della legge, sui confronti internazionali cercando di confonderci e di convincerci reciprocamente delle rispettive posizioni politiche.

Che molti giornalisti abbiano giocato e nuotato con il ciarpame non ci piove;

che alcuni magistrati soffrano di eccesso di protagonismo e di ritorsioni inconfessabili altrettanto non ci piove;

che molti politici abbino molto da nascondere di assolutamente illecito altra verità lapalissina,

ma arrivare a proporre una legge bavaglio dei diritti civili in un paese democrativo è una consecuzio che non approvo e non posso accettare.

La nostra maggioranza politica ha dato più segni che dai giuristi vengono definiti concordanti, circostanziati e convergenti di quale sia la vera essenza ideologica:

SB non può governare con questa Costituzione, HA BISOGNO DEL POTERE (non di più poteri) magari unico, possibilmente con l'avvallo religioso, che non guasta (l'unto del signore).

Molti sostenitori della maggioranza politica sono in buona fede, ma non riescono, purtroppo, a vedere oltre la punta del loro indice politicamente.

Purtroppo vedo l'aria, l'atmosfera di un neofascismo strisciante: mi aspetto l'olio di ricino, il neoperonismo, il neopopulismo e l'erba polverosa dei margini delle strade come pasto per la plebe condita da un pò d'inglese (fa modernità), poco internet (è sovversivo) nani e balerini a volontà in televisione, anche perchè non esisteranno più politici corrotti, giornalisti rompiscatole, magistrati urlanti e saranno tutti genuflessi ed adoranti.

Peccato per l'alto tasso d'ignavia degli italiani, dove mi colloco anch'io, sia chairo.

mi aspetto l'olio di ricino, il neoperonismo, il neopopulismo e l'erba polverosa dei margini delle strade come pasto per la plebe condita da un pò d'inglese (fa modernità), poco internet (è sovversivo) nani e balerini a volontà in televisione, anche perchè non esisteranno più politici corrotti, giornalisti rompiscatole, magistrati urlanti e saranno tutti genuflessi ed adoranti.

Date le caratteristiche degli italiani si tratta di un'evoluzione possibile.  Tuttavia ricordo che SB ha gia' perso due elezioni, nel 1996 e nel 2006.

Date le caratteristiche degli italiani si tratta di un'evoluzione possibile.  Tuttavia ricordo che SB ha gia' perso due elezioni, nel 1996 e nel 2006.

 

E' proprio sicuro, senza dubbi di poter tornare a votare per le elezioni nazionali tra tre anni?

Se passa la revisione, anzi "ripassata" della Costituzione potrebbe essere riintrodotto il plebiscito.

Voi sapete, a votare con la presentazione delle liste, la campagna elettorale e altre formalità elettorali si perde tempo (si potrebbe dimenticarsi di depositare le liste del partiti e candidati in quel covo di sovversivi dei tribunali) e risorse economiche altrimenti indirizzabili

Si potrebbe optare per il plebiscito: esempio: "Volete mantenere per altri 5 anni o a vostra scelta per altri 10 anni SB?"

Piccolo particolare in una "repubblica assertiva" il NO non è contemplato nel meccanismo plebiscitario. 

un bel sondaggio ( non certo affidato a Pagnoncelli ) costerebbe ancora meno e non ci priverebbe di una bella giornata di mare.

Purtroppo vedo l'aria, l'atmosfera di un neofascismo strisciante: mi aspetto l'olio di ricino, il neoperonismo, il neopopulismo e l'erba polverosa dei margini delle strade come pasto per la plebe condita da un pò d'inglese (fa modernità), poco internet (è sovversivo) nani e balerini a volontà in televisione, anche perchè non esisteranno più politici corrotti, giornalisti rompiscatole, magistrati urlanti e saranno tutti genuflessi ed adoranti.

Sul "poco internet" c'è già una dichiarazione ufficiale di Voltremont:

A chi gli chiedeva come la crisi cambierà il modo di vivere della gente, il ministro ha risposto scherzando: "Less Internet more Cabernet, meno Internet più vino".

Scherzava, naturalmente, cosa pensate? Che uno possa dire "less intevnet, move cabevnet" senza che tutti si piscino addosso dal ridere?