Titolo

Letture per il il fine settimana, 19-6-2010

1 commento (espandi tutti)

Premettiamo che Narayana è uno che pensa con la sua testa. A me il suo pezzo è parso abbastanza equilibrato. Che uno stimolo monetario abbia effetti reali se ci sono rigidità è abbastanza poco controverso. Che ci siano rigidità da qualche parte è un po' più controverso, ma non tanto. Il problema è quanto rilevanti siano, queste rigidità, e che ruolo abbiano nelle decisioni di politica monetaria e, in genere, quanto influiscano sul welfare. Per capirlo occorrono modelli con rigidità, modelli che spiegano da dove vengano e che siano testabili empiricamente, etc etc.. Il pezzo di Narayana l'ho interpretato così. Negare per partito preso che rigidità esistano mi pare futile. Affermare che contino poco e documentarlo empiricamente è il lavoro da fare, in parte anche gia fatto se non erro.