Titolo

Gli economisti e i fatti

1 commento (espandi tutti)

E' l'essenza del metodo di Galileo. Gli esperimenti sono pensati per convalidare e/o bocciare la teoria. Se ben ricordo il Nobel è stato dato ad Abdus Salam (a Trieste ve n'è traccia) e altri due.

Da ignorante di economia, vedo un po' più difficile applicare il metodo Galileiano come viene applicato nelle scienze naturali, in quanto non si può "ripetere un esperimento" cambiando una sola variabile per "vedere che succede". Ciò perchè (ripeto, da ignorante) nelle scienze sociali è come assistere ad un flusso continuo influenzabile da moltissimi fattori, non tutti noti a priori, ma non esattamente ripetibile. Per cui si intravede un "trend" suggerito da esperienze precedenti, ma la certezza totale non esiste. Altrimenti dova va a finire il bello del giocare in borsa? ;-)

Ed ecco che le interpretazioni proliferano.

Economisti, correggetemi se sbaglio la mia (personale) visione delle scienze economiche.