Titolo

Gli economisti e i fatti

3 commenti (espandi tutti)

Ah, ho capito, aria fritta.

Ma chi e' questo genio dell'economia? Un altro ordinario chiamato a Roma 3?

Mucchetti è un pezzo grosso del Corriere, vicedirettore or something. Passa per uno abbastanza indipendente; ha scritto un libro, Il baco del Corriere, che qualche anno fa ha avuto un certo successo.

Ho di lui un ricordo molto sgradevole. In un dibattito televisivo ai tempi in cui si rumoreggiava che Carlos Slim fosse in procinto di fare una offerta per Telecom Italia (circa 2007, se non ricordo male), appoggiò la linea nazionalista e contraria alla ''vendita allo straniero'' sulla base dell'argomento che ''non possiamo vendere Telecom a uno che viene dal paese di Pancho Villa''. A parte il disgustoso razzismo implicito nell'affermazione, Mucchetti sembrava essersi scordato che alla morte di Pancho Villa, nel 1923, l'Italia era governata da un certo signore di nome Benito. Che direbbe il Mucchetti se, che so, un francese si opponesse all'ingresso di una società italiana nel suo paese dicendo ''non possiamo vendere XY a uno che viene dal paese di Mussolini''? Mi auguro direbbe che è un coglione. Al che io aggiungerei ''appunto''.

Bella la vita, no? Tout se tient, sempre. Ti fa pensare che esista una cosa che chiamano "identità"

Se sei un pirla, sei un pirla qualunque cosa tu faccia.