Titolo

Taxi e Liberta'

2 commenti (espandi tutti)

Mi piace soprattutto l'idea che, oltre a rimarcare il solito strapotere della lobby,si riporti costruttivamente come un sistema migliore sia facilmente realizzabile e sia stato implementato in un paese a noi vicino (geograficamente). Qualche spunto:

  1. Secondo me approfondendo viene fuori che il sistema londinese non solo è qualitativamente migliore, ma anche più economico. Con 30€/mese io compro a Roma l'uso di X km di metropolitana Y di ferrovie metropolitane e Z di linee autobus mentre con 100 sterline, credo, posso comprare sicuramente molti più km di metro, non so bene con gli autobus. Penso che il costo di un km di "mezzo pubblico" alla fin fine sia inferiore a Londra che a Roma (Y e Z andrebbero pesati per tenere conto che la FM è inferiore all Metro e che gli autobus sono inferiori alla FM) 
  2. Volendo umiliare ulteriormente il trasporto romano una metrica potrebbe essere tempo di percorrenza tra due punti di interesse o tra una zona residenziale e una direzionale (hai presente S. Pietro -P Venezia oppure S.Giovanni-P.zza Navona?)
  3. La mobilità a Roma fa piangere anche se confrontata semplicemente con Milano. Va bene che si parla di estensioni diverse, però non c'è paragone. Es Ginelli si lamentava del bus per Linate, secondo me è oro (ha quasi tutta preferenziale e costa 1€) se lo paragoni al farraginoso treno da Termini  (14€ + quasi 1 Km da fare a piedi in stazione) o alla FM (8€ ma non passa da Termini)

Ps con questo ovviamente non volevo stuzzicare il tuo spirito quant e spingerti a elaborare ulteriori complicate analisi ;)

con questo ovviamente non volevo stuzzicare il tuo spirito quant e spingerti a elaborare ulteriori complicate analisi ;)

Certo che non volevi! :-)

Avessi il tempo, non mi dispiacerebbe affatto!