Titolo

La privatizzazione dei servizi idrici

1 commento (espandi tutti)

Condivido pienamente. Se non erro c'e' un detto che dice che la via dell'inferno e' lastricata dalle buone intenzioni. Riguardo la domanda privatizzare o meno la questione preliminare dovrebbe essere: ci sono le condizioni perche' la privatizzazione sia a vantaggio dei cittadini? Esistono condizioni "sufficienti" o almeno "minime" perche' l'operazione non si trasformi nell'ennesima ruberia?

Dire che il mercato e' bello e la pubblica amministrazione  "puzza" a prescindere dalla situazione contingente e' ideologico e nocivo. A mio parere migliori risultati potrebbero essere ottenuti dove le precondizioni citate ci sono ossia liberalizzazione dei servizi, abolizione e/o drastico ridimensionamento degli ordini professionali, privatizzazione della RAI, ecc.