Titolo

Non solo produttività: lezioni dalla Polonia

3 commenti (espandi tutti)

Una relazione tra riduzione degli indici EPL e riduzione della disoccupazione? Ci andrei molto, molto più cauto dell'autore di questo post. Leggerò lo studio econometrico ma inviterei l'autore dell'articolo a guardare la rassegna di Blanchard O. (2006), European Unemployment: The Evolution of Ideas and Facts, Economic Policy. Al termine di una rassegna della letteratura il nostro scrive: 'Le differenze nei regimi di protezione dell'impiego appaiono largamente incorrelate alle differenze tra i tassi di disoccupazione dei vari paesi'. 

Ci andrei molto, molto più cauto dell'autore di questo post. Leggerò lo studio econometrico...

Cos'è, una specie di minaccia? Scusa ma prima ti leggi lo studio econometrico e poi, puntuale e nel merito, esponi le tue critiche.

 

La rassicuro: la mia non era una minaccia e francamente trovo un po' strano che si possa prenderla come tale.

Ho letto l'articolo: se non c'è un errore nel link, mi pare che lo studio non contenga alcuna verifica econometrica ma solo statistica descrittiva. Non posso quindi che rinnovare l'invito a leggere la rassegna di Blanchard, che invece si sofferma proprio sulla letteratura econometrica dedicata al nesso tra EPL e disoccupazione.