Titolo

Non solo produttività: lezioni dalla Polonia

1 commento (espandi tutti)

Scusate, vorrei evidenziare che il problema principale e trasversale di buona parte dell'Italia è il bassissimo livello di MERITOCRAZIA.

Oltre ai problemi di rigidità abbiamo problemi di MERITOCRAZIA con tutto quello che ne discende in produzione di valore sottratto (oltre a quello prodotto dalla criminalità).

L'Italia ha  un sistema CULTURALE clientelare e di amicizia, di conseguenza paragonare solo le rigidità del mercato del lavoro  non dico che non serve, ma in molti settori e aree dell'Italia sono poco influenti.

Attualmente la Sardegna per quanto vi sembrerà strano in una serie di settori è regolata esattamante come la Lombardia, ovvero per vincoli di fratellanza e/o da una Compagnia decisamente Operosa, solamente mentre in altre attività private in lombardia si trova lavoro in Sardegna no.

Abbiamo molte aziende drogate da contributi dove assumere per capacità non è importante in quanto la sopravvivenza non dipende dalla bravura dei suoi dipendenti INDIPENDENTEMENTE dal contratto.

Di pagare di più un bravo consulente o dipendente in molte aree italiane o settori non frega a nessuno e non è un caso limite, è lo STANDARD!!!

Qualunque libero professionista chiede una certa cifra oraria per un'ora di consulenza e magari per un giorno, ma se gli viene proposto un mese di consulenza inizia a chiedere meno e se si tratta di un anno la tariffa oraria cala ancora.

In molti casi anche questa contrattazione non viene fatta, pagano bene il professionista amico e se tu sei bravo ti chiamano per pochissime giornate di consulenza per risolvere i casini che ha fatto l'amico.

Ma di che cosa vogliamo parlare? 

Quando si fanno i paragoni dobbiamo focalizzare i contesti e gli ambiti di applicazione!!