Titolo

La spesa per istruzione in Italia

1 commento (espandi tutti)

La fonte dei dati citati è OECD Education at a glance 2010 (disponibile, a pagamento, sul sito www.sourceoecd.org ).

L'OCSE ringrazierà senz'altro il Prof. Federico, ma se volete solo il .pdf e non la versione cartacea, potete scaricarlo aggratis a questo link (4,47 MB).

Trattasi quindi di Bene Pubblico (Mondiale). In fondo l'OCSE è un'organizzazione intergovernativa, e ci mettiamo dentro anche noi la nostra quota di dindini. Del resto è proprio per quello che si fanno le organizzazioni come l'OCSE, per fornire beni e servizi di tipo e qualità non accessibili ai singoli Governi (e in particolare a quelli che hanno Ministeri sgangherati). Perfino la nostra Ministra si è accorta della sua esistenza [ho una mia teoria su questo] e ha dato al Segretario Generale dell'OCSE il potere di nominare uno dei componenti del search committee dell'ANVUR, che proprio ieri ha chiuso la fase di presentazione e segnalazione delle candidature.

RR