Titolo

La spesa per istruzione in Italia

2 commenti (espandi tutti)

Aggiungo qualche informazione di quanto accade nel mio paese in provincia di Lodi. La scuola Elementare (scuola primaria) effettua un orario basato su 30 ore di lezione sia che si scelga il tempo pieno (modulo 40 ore) sia che si scelga il tempo normale (modulo 30 ore)

Modulo 30 ore: dalle 8:10 alle 16:10 Lun, Mer e Ven, dalle 8.10 alle 13:30 Mar e Gio.

Modulo 40 ore: dalle 8:10 alle 16:10 tutti i giorni.

La differenza e' pochissima. Entrambi fanno 30 ore di lezione. Per le famiglie che lavorano senza nonni in aiuto , gestire due pomeriggi a casa puó risultare molto complicato.

Ho trovato solo dati che riguardano le ore effettive di lezioni. http://eacea.ec.europa.eu/education/eurydice/documents/key_data_series/105IT.pdf

Non ho trovato dati riguardanti le ore complessive a scuola. Il fatto che non ci sia una statistica europea o anche americana sulle ore di presenza a scuola mi lascia un po perplesso.

Il tempo pieno e' una possibilitá offerta dalla scuola fin dagli anni 70. Io stesso frequentai una scuola a tempo pieno. Mi ha lasciato perplesso il fatto che una maestra della materna a priori affermi che i bambini si stancano troppo con il tempo pieno.

Cercando Tempo Pieno su internet mi sono imbattuno in questo pezzo che non e' un dato ogettivo ma dice una cosa che trovo veritiera.

"La parola tempo pieno vi fa paura. Vi par già difficile reggere i ragazzi quelle poche ore. Ma è che non avete mai provato. Finora avete fatto scuola con l’ossessione della campanella, con l’incubo del programma da finire prima di giugno. Non avete potuto allargare la visuale, rispondere alle curiosità dei ragazzi, portare i discorsi fino in fondo. Così è finito che avete fatto tutto male e siete rimasti scontenti voi e i ragazzi. E’ la scontentezza che vi ha stancato, non le ore.”
(Don Lorenzo Milani, da Lettera a una professoressa 1967)

Non ho trovato dati riguardanti le ore complessive a scuola. Il fatto che non ci sia una statistica europea o anche americana sulle ore di presenza a scuola mi lascia un po perplesso.

Io ho visto dei dati in passato, non mi ricordo dove.  Hai consultato i rapporti "Education at a glance" dell'OECD? Da quanto ricordo, come ore di lezione nella scuola primaria, l'Italia e' ai vertici mondiali, pur ottenendo poi al termine risultati meno che mediocri nei confronti internazionali (TIMMS, PIRLS, PISA).

Personalmente ritengo che la scuola specie statale dovrebbe combinare due funzioni ben diverse: istruzione, probabilmente con meno ore di lezione rispetto a quante se ne fanno oggi, e cura dei minori con attivita' sportive, ludiche, e anche per fare i compiti di casa, come ausilio alle famiglie con genitori che lavorano.  Nei paesi civili a me sembra che le ore di lezione siano un po' meno che in Italia, ma sono di piu', spesso molto di piu', le ore in cui i genitori che lavorano possono affidare i minori alla scuola.