Titolo

Too big to fail

3 commenti (espandi tutti)

1. 32% di deficit oggi e 3% nel 2014 significa ammazzare l'Irlanda. E' una cosa fuori dal mondo.

Credo sia ora di cominciare a fare piani di rientro seri, quindi realistici.

2. Con questi chiari di luna non vedo come l'italia possa evitare una nuova manovra in primavera (tra le altre ho letto una stima di Deutsche Bank, credo, che parlava di PIL allo 0.7-0.8 e tagliato anche per il 2011). Se è questo il caso come si potrà andare alle elezioni in marzo?

beh, 32% è però one-off nel 2010, nel senso che incorpora i salvataggi bancari. nel 2011 dovrebbe tornare attorno al 10%. 

in ogni caso, nn credo l'Irlanda possa farcela per il 2014 ad arrivare al 3%. anche perchè l'Irlanda nn è la Grecia dove si può tagliare l'impossibile prima di arrivare all'osso, l'Irlanda era un paese che funzionava bene, accidenti! 

grazie per la segnalazione, non avevo fatto caso che era on-off. Resta il fatto che debito di tipo italiano +deficit di tipo inglese in tre anni non si mettono sotto controllo senza ammazzare il cavallo. Cavallo che è già piuttosto esangue.