Titolo

Vennero per gli zingari e non ero zingaro

3 commenti (espandi tutti)

10 La risposta che occorre integrazione è condivisibile: ma siamo certi che tutti si vogliano integrare?

A me viene un parallelo con zone disagiate del suditalia, che so, quei quartieri dove risuonano i neomelodici che inneggiano alla 'ndrangheta.

Questi cantano quanto sia bello essere un malavitoso, che i collaboratori di giustizia sono uonimi 'e mmerda, che finire in carcere e' eroismo puro, che le forze dell'ordine sono sbirri infami...

E ora, informaticamente, GOSUB 10.

CYA

 

Ma che c'entra? Le canzoni della mala ci sono pure a Milano: http://it.wikipedia.org/wiki/Canzoni_della_Mala

E non sono seanche male in verità...

C'entra , c'entra. Le canzoni della mala milanesi vennero ideate a tavolino da Strehler (triestino, borghese e benestante) perchè, a suo avviso, Milano mancava di canzoni tradizionali dialettali. Le canzoni neomelodiche nascono invece dalla base; sono espressione di una parte della società (come il primo Hip Hop americano).