Titolo

Vennero per gli zingari e non ero zingaro

2 commenti (espandi tutti)

 per tale motivo che lo stato di diritto e la legislazione penale si basano su rifessioni lucide compiute a freddo da soggetti terzi (o almeno così succede nei paesi civili). è comprensibile che la vittima di un reato (il più delle volte) propenda per delle soluzioni drastiche e più che proporzionali. ma così si finirebbe per sanzionare anche  il parcheggio in sosta vietata e l'abuso edilizio tramite pena di morte per sedia elettrica (l'iperbole è voluta)

 

ma così si finirebbe per sanzionare anche  il parcheggio in sosta vietata e l'abuso edilizio tramite pena di morte per sedia elettrica (l'iperbole è voluta)

Iperbole? per il parcheggio in doppia fila la fustigazione tipo Singapore forse basta, ma per l'abuso edilizio ci sarebbe voluto qualche supplizio tratto da Sorvegliare e punire, dalle opere di Prospero Farinacci o dall'anonimo Tractatus de tormentiis...  :-)