Titolo

Fiat iustitia, ruat caelum.

2 commenti (espandi tutti)

Caro Marco,

abito davanti ad una palestra a due passi dal comando dei vigili urbani dell'amsicora con macchine parcheggiate su un marciapiede molto ristretto che occupano metà della corsia della strada

Stiamo spesso chiamando i vigili o gli abbiamo chiesto di passare con un a certa regolarità tutti i giorni anche con il carro attrezzi in quanto c'è il cartello di rimozione, faccio presente che nelle vicinanze il parcheggio non manca.

Quando dietro insistenza i vigili arrivano fischiano e gli "atleti" infastiditi spostano le auto, ho richiamato i vigili e gli ho fatto presente che il fischiare non è sufficiente, sai cosa mi hanno risposto .... Lei cosa ci suggerisce? gli stavo per dire se il figlio  lo educava fischiando o se qualche volta per sbaglio gli applicava una sanzione ... ma mi sono trattenuto

Quando superiamo anche per distrazione di 10 km orari un limite di velocità paghi, quando volutamente sei incivile non paghi.

Tieni conto che gli orari di maggior casino chiaramente ci sono pattuglie in proprzione, lo sapevi che tra le 13 e le 14 a Cagliari circolano la bellezza di 1 UNA , ripeto 1 pattuglia per tutta la città perchè è ora di pranzo,  il numero di pattuglie è INVERSAMENTE proporzionale alla quantità di traffico, alla faccia della proporzione.

Quindi quando escono alle 13,30 tutti da scuola i nostri figli vedono una inciviltà globale con i nonni vigili alle prese con scene da delirio e presi per il culo perchè se dici qualcosa trovi genitori che ti denunciano (accaduto alla scuola di mio figlio).

L'UNICA VIA DI USCITA E' LA FUGA   .... o vivere in barca :)

 

Hai ragione. In Italia gli uomini di legge sono davvero i tutori dell'ordine costituito. Un ordine fatto di lassismo e casinismo. In caso di reati o condotte sanzionabili da un punto di vista amministrativo al di sotto di una certa soglia, gli uomini di legge sono un ulteriore problema per quanti vogliano il rispetto delle leggi.

Anche io ho trascinato una aitante vigilessa che rombava a cavallo del suo scooterone con tanto di pantacollant neri e occhiali da sole...ma al dunque dinnanzi all'immondezza sparsa nel cortile del palazzo mi ha detto: "è un posto privato, non possiamo intervenire"...quando le ho fatto notare tutta l'altra immondizia nel campo di fronte, che E' COMUNALE, ha sorriso e ha inforcato di nuovo lo scooterone e se ne è andata...per quanto mi riguarda aff****lo.