Titolo

Fiat iustitia, ruat caelum.

2 commenti (espandi tutti)

Mi sembra rivelatore quello che dici all'inizio, e cioè che negli USA "anche" gli italiani sono ligi alle regole del traffico. Ciò significa che il senso civico non è qualcosa di genetico, ma dipende dall'ambiente, e dell'ambiente fa parte anche l'amministrazione pubblica. In Italia, l'amministrazione pubblica si distingue per due cose: fa regole spesso assurde (e qui ha perfettamente ragione CarloDB) e poi, quasi per compensazione, è inefficiente nella sanzione (che, come ho scritto in un altro post, a mio parere è il VERO motivo per cui i nordici sono ligi alle regole: la paura della pena, interiorizzata nei secoli).

Una cosa comunque è evidente, e cioè che il "contagio" dell'ambiente è fondamentale. Ricordo che quando, da ragazzino, andai con i miei in vacanza a Napoli, appena arrivati rimanemmo scioccati dal fatto che, per strada, ogni auto che ti superava suonava il clacson. Ebbene, dopo una settimana di questo trattamento anche mio padre aveva iniziato a farlo, quasi come se ormai fosse per lui una cosa naturale! Viceversa, quando vai in posti dove lo stile guida è molto tranquillo e civile (ad es. in Germania), ti viene spontaneo essere tranquillo e civile anche tu.

appena arrivati rimanemmo scioccati dal fatto che, per strada, ogni auto che ti superava suonava il clacson.

hai voglia

vicino Catania vidi due baldi giovani , con aria molto contrita , spingere un auto

chiesi cosa fosse successo e mi risposero che non funzionava il clacson