Titolo

Parliamo seriamente di Vendola (II). Concorrenza e mercato

1 commento (espandi tutti)

"entrambi dite la stessa identica cosa, ma in modi diversi e dandovi del "bugiardo". Uno dice, il mercato deve essere libero, ma le leggi devono controllarlo, l'altro dice lo stato deve limitare il mercato per essere libero. Cosa cambia?"

Ad una domanda così posta, la risposta è - ovviamente - nulla. Ma è, ovviamente, un framing effect.

In realtà la contrapposizione è tra chi ritiene che il diritto debba limitarsi a garantire il funzionamento del mercato, tutelando la concorrenza, il rispetto dei contratti e della proprietà, l'ordine pubblico, ecc,. e chi ritiene che invece il diritto debba indirizzare il mercato verso obiettivi scelti non dai partecipanti ma dal potere politico. 

A diversi punti di vista corrispondono diverse tecniche d'intervento; poi, naturalmente, si dànno posizioni intermedie e pratiche più complesse.