Titolo

Lega Nord, da cura a cancro

2 commenti (espandi tutti)

L'articolo mi trova d'accordo (quasi completamente), è triste notare l'attuale anomalia italiana: chi avesse a cuore la QS non ha altro referente politico a parte la LN, stesso problema sembra avere chi si sente "a sinistra" (come hanno evidenziato le primarie del PD a Milano).

Da noi in Italia sembra impossibile cambiare la classe dirigente dei partiti politici, caso credo unico in Europa, non so se sia dovuta al porcellum o ad altro ma la situazione è effettivamente triste.