Titolo

Lega Nord, da cura a cancro

1 commento (espandi tutti)

una dinastia oscurantista e mediocre, i Savoia

Se il giudizio di mediocrità umana su una buona percentuale dei membri della dinastia è difficilmente contestabile, per giustificare quello di oscurantismo tu mi dovresti dimostrare che la politica dei Savoia (e di chi ha governato sotto il loro regno) sia stata più oscurantista dei contemporanei.

Le mie conoscenze storiche, per quanto raffazzonate (a voler essere buoni), mi danno un'idea generale di segno opposto (per fare un esempio: la ricca e influente comunità ebraica di Trieste è stata in maggioranza irredentista, nonostante i grossi vantaggi commerciali offerti dall'essere il principale porto dell'Impero Austro-Ungarico; e questo perchè i diritti civili concessi agli ebrei nel regno di Savoia erano all'avanguardia rispetto ad altri paesi europei).

Poi l'Italia era quello che era, e non si potevano fare miracoli, ma il revisionismo antirisorgimentale (sia quello di marca leghista, che quello di marca marxista o cattolica a piacimento) per quanto sacrosanto (vedi la ricerca sui crimini commessi ad esempio nel Sud Italia) va fatto con cautela.