Titolo

Lega Nord, da cura a cancro

1 commento (espandi tutti)

Aggiungo

3) Il manuale Cencelli. La DC era un partito "meritocratico" e "democratico" con regole ben chiare - il numero di tessere/voti della tua corrente determinava il tuo potere all'interno ed all'esterno del partito. La LN è un partito autocratico dove il potere dipende ancora in larga misura dalla vicinanza al capo. Il radicamento nel territorio porta anche pacchetti di voti locali e quindi in prospettiva rende possibile una governance democratica, ma la transizione è molto complessa. Mi sembra difficile che riesca. Mi sembra più probabile una frantumazione, come sta iniziando nel PDL.