Titolo

Lega Nord, da cura a cancro

2 commenti (espandi tutti)

Io francamente non ho capito cosa volesse dire la Marcegaglia (ho letto la cronaca su Sole e Corriere). Come fanno le regioni che volessero a "partire" se la legge non glielo permette? Cosa fanno, istituiscono tributi propri illegittimi? Rinunciano ai trasferimenti che saranno soppressi perchè sono virtuose? Si calcolano i costi standard ognuna per sè? Boh.

Frankly speaking, poi, se mi dicessero che fra tre anni lo stato sarà rivoluzionato, sarei contento. Per come la vedo io:

- se la riforma sarà seria, ci vorrà molto di più;

- se la riforma è questa (poca roba, soprattutto sui costi standard), il 2014 è un arco ragionevole di tempo.

Condivido, anche a me è parso che la sciura Emma stesse semplicemente friggendo un po' di aria. Se voleva dire che è bene che tutte le regioni inizino fin da ora a ridurre le spese, beh sì grazie. Altrimenti non si capisce cosa voglia. La 42/2009 non ha trasferito nuove competenze, è semplicemente intervenuta sui finanziamenti esistenti. Per cui veramente non si capisce cosa possa voler dire ''partire subito''; se la riforma arriverà alla fine ci saranno probabilmente nuove tasse e addizionali da istituire e nuove aliquote da determinare, ma non è che le regioni possono far finta che quelle imposte ci siano già. Boh, forse stava solo mandando qualche messaggio criptato. O forse parlava a vanvera.