Titolo

Lega Nord, da cura a cancro

1 commento (espandi tutti)

Secondo il sig boldrin la Lega è un cancro perché è riuscita a soffocare nel berlusconismo le giuste rivendicazioni dei ceti produttivi del nord italia, tanto da definire i leghisti "democristiani travestiti".

ma il problema principale, secondo me, non è questo! perché non è affatto vero che i leghisti sono dei rinnovati democristiani del nord.la democrazia cristiana non sceglieva e promuoveva l'idiota del villaggio! l'idiota del villaggio, nei tempi andati di lavoro faceva l'idiota del villaggio, non il politico!

Vera la prima sintesi della mia posizione politica, ma non vera la seconda, per la parte che attiene all'interpretazione del mio pensiero!

Infatti, proprio perché sono in accordo con te sul fatto che menzioni nella tua seconda frase, definisco la LN un cancro. La DC era un gravissimo bubbone ma divenne cancro solo a partire dagli anni '70 quando - anche grazie all'influenza virale del PSI craxiano (quello sì che imbarcava delinquenti d'ogni risma, pur d'acquisire potere) ma soprattutto per dinamiche proprie interne che ora non è il caso di dettagliare - cominciò ad essere diretta se non dagli idioti certo dai delinquenti del villaggio.