Titolo

Di chi è vittima l'Irlanda?

3 commenti (espandi tutti)

 

 Microsoft è il risultato delle libere scelte dei consumatori

e io credo anche alla fatina dei denti...

 

Mi sa che è un grave errore contare le aziende per decidere se c'è monopolio o oligopolio

sarà perché ho fatto greco al classico, ma "monos" e "oligos" di solito si definiscono in base all'operazione di contare...sarcasmo a parte, allora trovami un caso empirico in cui esiste un singolo venditore e il comportamento di prezzi, quantità offerte ecc. è uguale a quello di un mercato concorrenziale 

 

 

Per esempio FFSS dimostrano che quando le lagge impone un singolo venditore la libera concorrenza è un miraggio: i prezzi (includendo i sussidi) vanno alle stelle, la qualità alle stalle. MS è il classico esempio al contrario visto che è preferitopersino a prodotti gratuiti. Come vedi contare le aziende non vuol dire nulla, è la competizione che decide quante aziende esistono in un mercato libero

Chi fa il classico sa anche che oltre all'etimologia c'è la semantica

Boh... non sono proprio sicuro che MS sia un buon controesempio perché

1) opera in un mercato con esternalità di rete, in cui cioé (fra le altre cose) essere il primo ad entrare sul mercato da un vantaggio competitivo tale da rendere estremamente complicata la concorrenza da parte di altri.

2) forse qualche aiuto dalle autorità pubbliche l'ha avuto e continua ad averlo (almeno se questa notizia è vera)