Titolo

Di chi è vittima l'Irlanda?

1 commento (espandi tutti)

i depositi al portatore sono quelli non nominativi, i vecchi libretti al portatore, ormai in disuso. questi sono esclusi in quanto il limite è per depositante, che quindi deve avere un nome. i depositi sono tutto quello che ho dato alla banca, sotto sua responsabilità per così dire. certamente anche i conti correnti. nel caso del conto arancio, il conto di deposito, pur senza vincoli temporali, è diverso dal conto corrente per l'operatività permessa sul secondo (bonifici, domiciliazioni, assegni eccecc) ma entrambi godono della garanzia interbancaria.

quanto al caso di banca unione, quei sanguinosi anni di attesa sono stati tempi tecnici della speciale procedura di liquidazione coatta ammistrativa, che ha consentito il desiderato rimborso totale dei depositi. sostanzialmente, sono stati gli altri grossi creditori, in primis le tre bin a permetterlo.le procedure fallimentari in genere, l'argomento della discussione, avrebbero comportato una tosatura. quanto possano essere adesso i tempi tecnici di intervento del fondo di garanzia, non lo so perchè non è mai scattato. non sarebbero cmq brevi: c'è da dichiarare il default, fare i conti su tutte le posizioni  eccecc.