Titolo

Vendola, Microsoft e i cantinari

2 commenti (espandi tutti)

Bell'articolo! A me sembra più una denuncia dell'ignoranza profonda dei nostri "leader", questo è il vero problema: sono tutti incompetenti. Anche "Il più figo di tutti".

 

Ad integrazione di quanto scritto da Diego d'Andria aggiungo che le più banali implementazioni di IT non si vedono, aldilà delle PMI (che sono private e se non innovano sono cazzi loro), nelle amministrazioni pubbliche: quando ti ritrovi con software dell'ufficio tecnico che non comunica, non dico con gli uffici regionali, ma neanche con l'ufficio anagrafe dello stesso comune... beh stiamo freschi :)

 

Se puo' consolare, i paesi che si muovono con competenza e lungimiranza quando si parla di internet, software e similia si contano sulle dita della mano. Gli USA stessi tra il baciaculo alla RIAA (la loro SIAE), i software patents e la mossa della net neutrality han fatto cose da buttarsi le mani tra i capelli. UK e Australia applicano censura belle e buona. Ad infrastrutture, a parte i paesi scandinavi la corea e il giappone, sono un po' tutti indietro di decenni.

Se poi si parla di temi un po' piu' esotici come criptografia o net security, si salvi chi puo'.