Titolo

Due idee per Mariastella e chi verrà dopo di lei

2 commenti (espandi tutti)

Franco dissento sul tuo "ho chiuso": ho partecipato poco a questo interessante dibattito, De Nicolao ha portato degli argomenti a suo sotegno sulla "qualità della ricerca", io gli chiederei un ultimo, vero sforzo:

Quanti brevetti e/o disegni di utilità industriale porta questo, secondo lei, elevato livello della ricerca ?

Come siamo posizionati nel mondo in questo ? Perchè ricercare l'essenza dei peli di gatto e scoprire che i peli stessi portino allergie in individui geneticamente predisposti può essere gratificante per il ricercatore, può portare a un paper di alto livello, ma non servire lo stesso...

[...] Quanti brevetti e/o disegni di utilità industriale porta questo, secondo lei, elevato livello della ricerca ?

Come siamo posizionati nel mondo in questo ? [...]

Questa mi sembra una buona domanda: riguarda il problema del trasferimento tecnologico, ovvero un campo a cavallo tra universita' e impresa.

Non ho una risposta, e faccio un'ulteriore domanda: esistono in Italia delle best practices al riguardo?

Quali sono le realta' che funzionano?
Dove le cose non funzionano, di cosa sentono la mancanza le imprese?

Il 3+2 era (nominalmente) inteso come uno sforzo nel verso della professionalizzazione; ma mi sembra che mediamente non piaccia: quali sono le critiche delle imprese?