Titolo

Beati quelli che hanno fame e sete della Giustizia...

2 commenti (espandi tutti)

Tu riesci a farmi un esempio di reato per cui un provvedimento del genere puo` minare l'efficacia della pena come deterrente?

Qualunque reato per il quale e' previsto il carcere, essenzialmente. Un potenziale criminale non e' un fesso. Se i governi usano sistematicamente indulti, amnistie e provvedimenti (come questo) equivalenti per risolvere in fretta un problema di sovraffollamento delle carceri, il suddetto potenziale criminale capisce che probabilmente ne beneficiera' anche lui o lei a un certo punto. Oppure anticipa che le forze dell'ordine si sbatteranno di meno, per i motivi che illustra Marco nel post e in un suo commento. Tutto questo diminuisce la pena attesa, ergo incoraggia il crimine ovvero indebolisce l'effetto deterrente della pena.

Credo che il senso del post di Marco sia essenzialmente questo. Se poi la causa sia la cultura cattolica oppure l'incapacita' della nostra classe dirigente (a sua volta prodotto di meccanismi elettorali che non funzionano come dovrebbero) e' materia per la discussione (e io in questa discussione propendo per la seconda spiegazione), ma gli effetti mi sembrano abbastanza chiari.

Il mio senso comune mi dice che scontare l'ultimo anno in carcere o ai domiciliari sposta poco in termini di deterrenza.  In Italia molti criminali sono sicuri di non scontare alcuna pena. Alcuni reati non vengono perseguiti neanche perche` non ci sono le risorse e i processi non si fanno proprio. E non sto parlando di cose da niente. Anche il furto di autovetture finisce in un niente di fatto se l'accusato non ha dietro un' organizzazione criminale che possa configurare un reato piu` grave del furto. Forse mi sbaglio ma e` questo il punto. Il pensiero tipo del criminale incallito non e` "tanto probabilmente fra un anno mi fanno un indultino ed esco dal carcere 12 mesi prima". Il pensiero tipo e` "tanto non mi fanno niente" o peggio ancora "tanto non mi possono fare niente". E quali sono le cause di una situazione del genere? Certamente non gli indulti o provvedimenti come questo che semplicemente estendono l'uso di pene alternative per diminuire la popolazione carceraria. Ovviamente un provvedimento del genere sarebbe sconsiderato se non fosse motivato dalla situazione in cui versano le carceri, e sarebbe piu` sensato se accompagnato da altre misure che vadano a risolvere il problema veramente. Ma su questo penso nessuno possa dissentire.