Titolo

Beati quelli che hanno fame e sete della Giustizia...

3 commenti (espandi tutti)

non sarebbe più lineare, coerente e razionale "semplicemente" ammettere con noi stessi che le pene del nostro codice penale sono lunghe e vanno accorciate

Con che "logica" giungi a questa conclusione ?

La "giusta" lunghezza della pena non si misura con la capacità di farla rispettare o con la capacità di ricezione carceraria. Tu dici praticamente di gettare la spugna direttamente in fase legislativa.

Con la stessa logica: visto che la mafia non riusciamo a combatterla vogliamo finalmente deciderci a depenalizzarla?

Certo, gettare la spugna non e' mai conveniente se si vuole mostrare deterrenza verso condotte criminali, pero' non e' un mistero che siano piu' efficaci pene magari piu' ridotte ma assolutamente sicure piuttosto che pene teoricamente severissime, ma di fatto non applicate.

Mi sono spiegato male: intendevo dire che SE si ritengono necessari\giusti\utili interventi come quello oggetto del post, ALLORA è più corretto semplicemente accorciare la pena, invece di inventarsi strumenti giuridici diversi nella forma ma non nella sostanza.

Tuttavia, io non condivido l'ipotesi: personalmente trovo curioso persino che la pena venga accorciate per "buona condotta" e non solo per una "ottima condotta" (ovvero, per chi dimostra un vero reinserimento nella società civile e non solo per chi si limita a non rompere le scatole ai secondini)