Titolo

Beati quelli che hanno fame e sete della Giustizia...

1 commento (espandi tutti)

A me pare che non possa essere consentito allo Stato di incarcerare persone in condizioni inumane e degradanti.

E le vittime di reati ridotte in condizioni inumane e degradanti? Vale per essi la regola dell'uccello padulo, quello che vola all'altezza del....Per favore!. D'altronde, se è noto che chi delinque corre il rischio di andare in gattabuia, essendo noto a tutti che le condizioni carcerarie sono di sovraffollamento ed obiettivamente cattive, è sufficiente non delinquere. O un cittadino qualunque deve subire tutti i rischi derivanti dal vivere in società compreso quello di essere vittima di crimini ed il criminale no?