Titolo

Beati quelli che hanno fame e sete della Giustizia...

1 commento (espandi tutti)

Va benissimo, ma ditemi: PERCHÈ state lì a rompere, protestare, indignarvi, perché poi avete un parlamento ricolmo di pregiudicati, un primo ministro accusato e condannato per dozzine di crimini, una pubblica amministrazione in cui le leggi si fanno solo per essere violate ed una microcriminalità quotidiana da terzo mondo? Perché?

Ecco, e questa era l'altra provocazione, che poi tanto provocatoria non era...

Come si puo' credibilmente ed efficacemente fare una "guerra" politica e culturale sul dovere del primo ministro e della casta ad essere processati se poi l'attenuazione/indebolimento della legalita' si manifesta in mille atteggiamenti quotidiani e capillari di compromissione della legalita' stessa, e anche da parte di quelli che in maniera piu' furibonda lottano per la legge uguale per tutti?

Per fare un esempio. Micromega (online) che sui temi della giustizia e' sempre (peraltro giustamente) impegnata a denunciare porcate governative su questo provvedimento tace. Fatevi un giro sulla sua homepage: c'e' Ferguson che per l'ennesima volta ci avvisa che l'Impero Americano e' finito e adesso la Cina comanda; c'e' un fondo bilioso su un certo prof americano con l'orecchino ;)...poi Fiom, un po' di Stiglitz, roba contro Berlusconi...ma di questa misura nulla! Vabbe' sara' un caso....